Il 17 settembre 2022 si celebra la “Giornata mondiale della sicurezza delle cure e della persona assistita”. Come Società Scientifiche che si occupano di farmacovigilanza, Associazione Farmaceutici Industria (AFI), Società Italiana Attività Regolatorie, Accesso, Farmacovigilanza (SIARV), Società Italiana di Farmacologia (SIF), Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici (SIFO) e Società Italiana di Medicina Farmaceutica (SIMEF), vogliamo ribadire il nostro impegno a fianco dei pazienti.

La Giornata mondiale della sicurezza delle cure e della persona assistita è stata istituita nel 2019 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Essa si basa sul principio fondamentale in medicina del “prima di tutto non nuocere” e l’obiettivo principale è quello di promuovere la sicurezza dei pazienti aumentando la consapevolezza e la comprensione sull’uso appropriato dei farmaci da parte dei cittadini.

Quest’anno il tema selezionato è la “Sicurezza dei farmaci” con lo specifico slogan “Medication Without Harm” e cioè “Farmaci senza rischi” volto a sensibilizzare verso un uso sempre più sicuro dei farmaci, in particolare negli scenari con maggiori criticità, quali ad esempio i pazienti che ricevono politerapie o le transizioni di cura, vale a dire il passaggio dal setting territoriale a quello ospedaliero e viceversa al momento del ricovero e della dimissione ospedaliera, rispettivamente.

L’OMS ha stabilito alcuni punti chiave per il raggiungimento dei suddetti obiettivi:

  1. AUMENTARE la consapevolezza globale sull’incidenza dei danni correlati ai farmaci a causa di errori terapeutici e comportamenti inappropriati e raccomandare azioni mirate per migliorare la sicurezza dei farmaci.
  2. COINVOLGERE pazienti, medici, infermieri, e tutti gli altri operatori sanitari per prevenire e ridurre gli errori terapeutici.
  3. CONSENTIRE ai pazienti e alle famiglie di essere attivamente coinvolti nell’uso sicuro dei farmaci.
  4. FAVORIRE il raggiungimento dell’obiettivo globale della sicurezza dei pazienti.

In questo contesto il ruolo della Farmacovigilanza è quanto mai fondamentale. È necessario creare cultura su uso appropriato dei farmaci, garantire una corretta comunicazione, ed interagire con tutti i professionisti coinvolti a fianco del paziente.

A questo scopo vi invitiamo a celebrare con noi la giornata mondiale della sicurezza delle cure e della persona assistita e a consultare le informazioni più dettagliate riportate dall’OMS tramite il link sottostante da cui è tratta anche l’infografica riportata in seguito:

https://www.who.int/news-room/events/detail/2022/09/17/default-calendar/world-patient-safety-day-2022

Data / Ora
Date(s) - 17/09/2022
Tutto il giorno

Luogo
Sala Riunioni 1 AFI Milano

Sto caricando la mappa ....

Categorie