Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
  • Dal 1960 con i Farmaceutici dell’Industria

    L’AFI ha come finalità la costante promozione di iniziative culturali, di monitoraggio scientifico e di aggiornamento pratico professionale per gli Associati, al fine di mantenerne elevato lo standard di professionalità. Si fa inoltre carico di attuare iniziative formative ed informative per le nuove discipline e tendenze emergenti. Per un costante progresso dell’ambito farmaceutico e dei settori correlati, l’AFI promuove nel contempo una fattiva politica d’Interscambio cooperativo con le autorità sanitarie e con le affini organizzazioni scientifiche e culturali a livello nazionale ed internazionale.

  • Cultura della Qualità

    La promuove nei suoi aspetti teorici e pratici, favorendo lo scambio di conoscenze, informazioni ed opinioni tra i tecnici.

AFI, l'Associazione

L’Associazione Farmaceutici dell’Industria é una Società Scientifica fondata nel 1960 tra i laureati in farmacia, chimica e tecnologia farmaceutiche, scienze biologiche, ingegneria e medicina o aventi titolo equiparato, che esplicano o hanno esplicato la loro attività lavorativa subordinata e libero professionista nell’industria farmaceutica e/o parafarmaceutica, negli Istituti Universitari, negli Istituti Scientifici, negli Enti Pubblici e nelle imprese o ditte fornitrici di beni e servizi destinati al settore farmaceutico. Potranno essere associati anche laureati in altre discipline purché esplichino la loro attività lavorativa subordinata o di libero professionista nell’industria e nel settore farmaceutico e parafarmaceutico. Potranno essere associate le società e le ditte fornitrici di beni e servizi destinati al settore farmaceutico, chimico, dietetico, alimentare e settori affini o complementari, nonché i soggetti che nei medesimi settori, operano nel servizio sanitario nazionale anche in regime libero professionale.

AFI, per mantenere un elevato livello di qualità dei servizi che offre ai propri Soci, assume l’impegno di gestire quanto sotto espresso nella sua organizzazione.

Finalità

  • Promozione di iniziative di aggiornamento

    La promozione di iniziative culturali di aggiornamento pratico-professionale e di monitoraggio scientifico per l’intero settore farmaceutico.

  • Promozione di politiche di intervento

    La promozione di politiche di intervento tecnico-scientifico, a livello nazionale e internazionale, con gli operatori farmaceutici, le autorità sanitarie e le specifiche organizzazioni del settore.

Il rispetto verso i propri Soci è un asse portante per tutta l’Associazione. L’attenzione alle necessità individuali, l’ascolto e la risposta ai suggerimenti ed alle critiche, la flessibilità, insieme alla qualità dei servizi erogati, sono obiettivi primari, che tutto il personale direttivo ed operativo AFI persegue.

Attività

  • Collaborazione con le Autorità Sanitarie

    Collaborazione con le Autorità Sanitarie su specifiche tematiche e sull’aggiornamento tecnico;

  • Collaborazione con le Facoltà Universitarie

    Collaborazione con le Facoltà Universitarie nella presentazione agli studenti delle varie tematiche nell’ambito farmaceutico e settori affini.

  • Scambi culturali e operativi

    Scambi culturali e operativi con Associazioni e raggruppamenti nazionali ed esteri inerenti il mondo farmaceutico.

  • Attività Editoriali

    Attività editoriali per la pubblicazione di monografie tecnico-scientifiche o risultanze di attività sviluppate da specifici incontri.

  • Organizzazione di manifestazioni

    Organizzazione di manifestazioni tecnico-scientifiche (convegni, tavole rotonde, corsi di aggiornamento, ecc. );

  • La posizione Internazionale

    L’AFI collabora attivamente con le Associazioni comunitarie e con altre Associazioni di categoria; partecipazione direttamente o tramite la presenza di propri associati alle più significative manifestazioni internazionali.

  • La posizione Nazionale

    L’AFI per il rilevante numero di associati, per la sua ampia gamma di attività e per la serietà e professionalità con cui ha sempre operato, può essere considerata la più rilevante associazione culturale che operi nell’ambito farmaceutico italiano. Tali caratteristiche ne hanno determinato la posizione di interlocutore affidabile da parte di altre Associazioni ed Enti settoriali e da parte di qualificati funzionari del Ministero della Salute e di AIFA.

Consiglio Direttivo

PresidenteAlessandro RIGAMONTI
Vice Presidenti
Giorgio BRUNO
Paola MINGHETTI
SegretarioAlessandro REGOLA
Vice SegretarioPiero IAMARTINO
TesoriereGiuseppe COLOMBO

Consiglieri

Alberto BARTOLINIGiovanni BOCCARDIMarialuisa CANOBBIO
Carla CARAMELLAMarilena CARAZZONEAndrea GAZZANIGA
Piero IAMARTINOGiuseppe MESSINAAlessandra MOLIN ZAN
Maria Luisa NOLLIMassimo PEDRANIGiancarlo RUGGINENTI
Enrico SERINOLuigi TAGLIAPIETRAAlberto TAJANA

Collegio dei revisori

Massimiliano DEL FRATEPresidente
Ivo CALDERAEffettivo
Luciano GAMBINIEffettivo
Giancarlo SCUDERISupplente

Collegio dei probviri

Raffaele SIMONETTAPresidente
Antonio DANESEEffettivo
Guido FEDELEEffettivo
Cesare ARMETTISupplente

Ufficio di Presidenza

Riccardo CAJONE
Lorenzo COTTINI
Daniele PIZZI

Le cariche sociali (PDF) >

Ultime News

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.